Mandela, carenze organizzative: centinaia non riescono a vedere la salma

10 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Hanno passato ore in coda davanti allo Union Building di Pretoria, dove è esposta la salma di Nelson Mandela. Ma svariate carenze organizzative hanno impedito a centinaia di persone di rendere omaggio al padre del moderno Sudafrica.

Alcune si sono sentite male per la mancanza di acqua e di servizi igenici, altre si sono viste chiudere la porta in faccia.

Landie Harmse è furente con gli organizzatori: “E’ incredibile – dice -tutta questa povera gente è venuta fin qui pensando di poter vedere Madiba. Hanno aspettato un’intera giornata, sono in centiania. E alla fine scoprono che è stata tutta una perdita di tempo”.

Siphiwo Ngobeni: “Aspettiamo dalle otto di questa mattina. Siamo delusi perché hanno deciso di interrompere la coda. Ma possiamo dire di essere stati comunque vicini a Madiba. Questa attesa è per lui. Era un uomo molto umile e molto paziente, non possiamo comportarci diversamente se vogliamo davvero rendergli onore”.

Domenica, Mandela sarà sepolto nella sua città natale di Qunu, settecento chilometri a sud di Johannesburg, secondo i riti funebri del suo clan famigliare.

0 commenti