Maxi sequestro da 6 quintali di marijuana a Como. Gdf smaschera banda di spacciatori, a capo famiglia albanese

askanews

per askanews

869
73 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Como, (TMNews) - Sei quintali di droga per produrre oltre due milioni di dosi che sul mercato avrebbero fruttato più di dieci milioni di euro. La Guardia di finanza di Como ha sequestrato una maxi partita di marijuana, hashish e cocaina e sgominato la banda di spacciatori: l'operazione, condotta nelle province di Como, Milano e Barletta-Andria-Trani, ha portato alla denuncia di 36 persone, 12 finite in carcere e 10 arrestate in flagranza. Sono 43 le perquisizioni eseguite, con il sequestro di cinque auto, materiale per confezionare le dosi e contanti per 11mila euro. La filiera del traffico era su tre livelli: a capo c'era una famiglia albanese che si faceva arrivare la droga dai Balcani, un gruppo di italo-albanesi acquistava e distribuiva la stessa partita di marijuana e un terzo composto da italiani comprava a sua volta e spacciava. L'organizzazione controllava, alimentava e gestiva gran parte del mercato illecito nella zona comasca e di parte del capoluogo lombardo. I carichi dall'Albania sbarcavano in Puglia, dove la droga veniva stoccata e trasportata con camper o veicoli furgonati al Nord.

0 commenti