Arriva "Lo Hobbit - La Desolazione di Smaug", dark e spaventoso. Secondo capitolo per il prequel de "Il Signore degli anelli"

TM News  Video
840
61 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma (TMNews) - A un anno esatto dal primo capitolo, è al cinema "Lo Hobbit - La Desolazione di Smaug", secondo film della trilogia tolkieniana che racconta la storia della Terra di Mezzo 60 anni prima de "Il Signore degli Anelli". Il regista Peter Jackson e la sua squadra, dopo i preamboli e le spiegazioni del primo capitolo, fanno entrare in azione Bilbo Baggins, i Nani e il mago Gandalf il Grigio, decisi a riconquistare la Montagna Solitaria e il Regno di Erebor guidati da Thorin Scudodiquercia, combattendo contro il Male oscuro.Dark e spaventoso, con creature terrificanti come i ragni giganti del Bosco Altro, il mostruoso mutapelle Beorn, metà orso e metà uomo, il film colpisce per gli effetti speciali, girato in 3D a 48 fotogrammi al secondo, ma ha fatto già discutere i fan del libro per alcune licenze che si è preso Jackson, come l introduzione degli Elfi Silvani, che vedono il ritorno del mitico Legolas - Orlando Bloom e l arrivo di Tauriel-Evangeline Lilly. La battaglia più terrificante è però nel finale, 20 minuti di fiamme e oscurità contro il gigantesco drago Smaug.Per sapere come finirà l avventura dei Nani ci vorrà ancora un po di pazienza: solo tra un anno uscirà il terzo e ultimo capitolo della trilogia.

0 commenti