Sudafrica in lutto, al via cerimonie per il lungo addio a Mandela. Una domenica di canti e preghiere, il 10 celebrazioni a Soweto

askanews

per askanews

869
14 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (TMNews) - Centinaia di persone hanno cantato, ballato e pregato in questa chiesa di Soweto in memoria di Mandela, contemporaneamente altre migliaia di sudafricani hanno fatto lo stesso in tutte le chiese del Paese, uniti simbolicamente in un'unica preghiera per ricordare il padre della loro patria. Questa cerimonia collettiva ha dato il via alla settimana di lutto nazionale per la scomparsa dell'uomo che ha sconfitto l'apartheid, costellata di eventi in suo nome. Per salutare il primo presidente nero che costruì la "nazione arcobaleno" nel segno dell'unione e della riconciliazione, il Sudafrica non poteva che scegliere cerimonie collettive, aperte al maggior numero possibile di persone. Così lo stadio di Soweto il 10 Dicembre si prepara ad accogliere migliaia di sudafricani per una cerimonia in memoria di Mandela a cui parteciperà anche Barack Obama. Poi la camera ardente con la salma portata in corteo per tre giorni a Pretoria e infine i funerali il 15 Dicembre, a Qunu, il villaggio della sua famiglia.(Immagini Afp)

0 commenti