Natale in piazza San Pietro, il presepe sarà donato da Napoli

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
29 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Napoli (askanews) - Il Natale in Vaticano sarà impreziosito da un presepe napoletano, che per la prima volta nella storia arriva a Piazza San Pietro. L opera è stata ideata e realizzata dalla bottega "Cantone & Costabile" che l'ha donata all'arcivescovo di Napoli Crescenzio Sepe, che a sua volta l'ha donata a Papa Francesco, come racconta il maestro Antonio Cantone.
"La mia donazione consiste in 16 figure da due metri, con altezze variabili a seconda del personaggio. Ci sono tutti i personaggi fondamentali del presepe napoletano settecentesco, per cui avremo la Madonna, San Giuseppe, il bambinello, i tre Re Magi e un corollario di personaggi che stati volutamente scelti dal popolo".
La scena che rievoca la nascita del Bambino Gesù avrà come sfondo il paesaggio tradizionale della Campania felix e sarà presentata al pubblico il 24 dicembre. Il Papa non si è ancora fatto sentire dai maestri artigiani che però sperano in una sorpresa.
"Chi sa se durante il montaggio del presepe non ce lo vediamo intrufolarsi all'interno del cantiere".

0 commenti