La Svizzera diventa la cassaforte dei dati informatici

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

880
6 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Ginevra, (askanews) - Una cassaforte per proteggere i dati informatici. Lo scandalo Data gate, lo spionaggio informatico, il cyber crimine sempre di più riempiono le pagine della cronaca e per questo è cresciuta la richiesta di sicurezza e di protezione dei dati. In Svizzera da alcuni anni ci sono aziende che custodiscono in speciali cassaforti i segreti e le informazioni delle aziende. Uno di questi centri si trova nell'ex quartier generale dell'esercito svizzero costruito durante la guerra fredda. Il bunker ora è usato per lo stoccaggio dei dati.
"Da un punto di vista legale la Svizzera garantisce un alto livello di protezione dei dati e delle informazioni. L'accesso a questi è molto difficile e avviene solo per ordine motivato di un giudice, questo è garantito nella costituzione elvetica" spiega Marco Dottarelli direttore di Equinix.
Gli archivi online ai quali affidiamo i nostri file, i cloud, sono tutt altro che sicuri e protetti. Ogni frammento della nostra vita online viene vagliato da una moltitudine di organi delegati al controllo. Per mettersi al riparo dal grande fratello la Svizzera è il luogo ideale per conservare proteggere e criptare i propri dati.

0 commenti