Advertising Console

    Marrakesch: sotto le stella del cinema internazionale

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    712
    4 visualizzazioni
    Al festival di Marrakesch la giuria internazionale è da capogiro col piu’ prestigiso dei presidenti possibili Martin Scorsese che ha appena licenziato ultimo film “Il lupo di Wall Street”.

    Martin Scorsese, regista:
    “Mi sono sempre ispirato ai registi che raccontano storie speciali e in modo esclusivo. Lavorano con una interazione visuale raccontando la vicenda con immagini specifiche e adesso mi ispirano ancora, è un po’ come se il film diventasse un’altra voce, acquisisse personalità generando un impatto emotivo e intellettuale”

    L’attrice Marion Cotillard è fra quelle piu’ in vista del Festival.

    Marion Cotillard, attrice:
    “Non mi sembra un modo per giudicare i film ma un’opportunità per vedere molti film diversi che in altro modo non avrei mai visto. Ho voglia di essere una spettatrice assolutamente normale
    proprio come lo sono quando vedo i film”

    Kawtar Wakil, euronews.
    “Il festival ha proseguito la sua tradizione annuale di omaggio a personalità internazionali e nazionali della settima arte. Quest’edizione ha reso omaggio al cinema scandinavo presente a Marrakesch con una delegazione composta da registi, produttori e attori e capitanata dal regista Bille Auguste, due volte Palma d’oro a Cannes”

    Il festival rende gli onori ad un comparto cinematografico nordeuropeo che nell’ ultimo decennio si è messo in luce.

    Tomas Alfredson, regista:
    “E’ fantastico riunire cosi’ tanta gente del nostro paese ed è stata una cosa molto invitante e generosa essere stati chiamati qui”.

    Mads Mikkelsen, attore:
    “Siamo cosi’ fieri e felici e non solo per la visione dei film che hanno riscosso questo omaggio. Naturalmente se guardiamo siamo molto diversi fra noi ed anche nella stessa Danimarca ci sono autori diversi fra loro”.

    Altro grande omaggio è stato tributato martedi’ sera a Mohammed Khouyi, una delle grandi figure del cinema marocchino.

    Mohamed Khouyi, attore:
    “Grazie a tutti coloro che hanno voluto rendermi omaggio. Ma è un omaggio anche a tutti gli attori e i cineasti, gli autori i tecnici e gli scrittori marocchini, tutti coloro che hanno un ruolo importante nell’industria cinematografica marocchina”