Morto a 84 anni il poeta dissidente egiziano Ahmed Fouad Negm. Conosciuto per le sue dure critiche ai regimi

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

915
17 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - Il poeta egiziano Ahmed Fouad Negm, simbolo della poesia araba rivoluzionaria e noto per le sue dure critiche ai regimi in Egitto, è morto all'età di 84 anni. Fouad Negm, che in lingua araba significa cuore di stella, ha passato 18 anni in carcere per aver criticato i presidenti Nasser, Sadat e Mubarak."Negm dava voce alle istanze della strada dal 1968 a ora - afferma un poeta egiziano amico - aveva 84 anni, ma noi pensavamo che arrivasse a 90. È stato testimone di proteste, manifestazioni e rivoluzioni. È stata una presenza forte nella rivoluzione del 25 gennaio attraverso le sue parole".Voce tra le più autorevoli delle proteste del 1967, in concomitanza con la guerra arabo-israeliana, è stato anche uno degli ispiratori delle rivolte del 2011 contro Mubarak quando le sue poesie venivano ricevute dai manifestanti di piazza Tahrir.Immagini: Afp

0 commenti