Advertising Console

    Il cinema italiano rivive a Cinecittà, da Verdone a Genovesi

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    28 visualizzazioni
    Roma (askanews) - Il cinema italiano anima Cinecittà: negli studi sono in corso le riprese dei film dei nostri più importanti registi. Carlo Verdone è sul set di "Sotto un buona stella", Ciprì sta girando "La buca", mentre Neri Parenti ha girato alcune scene di "Colpi di fortuna". E in arrivo nei mitici Studi romani c'è Gabriele Salvatores con "Il ragazzo invisibile".
    Il regista Alessandro Genovesi ha fatto ricostruire un'intera palazzina per il suo "Soap opera", e gli interpreti Fabio De Luigi e Ricky Memphis sono entusiasti di questa nuova vita degli Studi.
    "Ogni volta che si mette piede a Cinecittà per me che faccio questo mestiere indegnamente si pensa a quelli che hanno calcato questi pavimenti, è sempre un'emozione, pura".
    E' bello girare a Cinecittà anche perché da bambino quando uno sognava il cinema, almeno per noi attori italiani si sogna Cinecittà. Al mondo si conoscono solo Cinecittà e gli Studios di Hollywood e basta.. E' bello".