Advertising Console

    Da scienziati per Expo 2015 raccomandazioni su sostenibilità

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    10 visualizzazioni
    Milano (askanews) - Scienziati da 50 università di tutto il mondo pubblicheranno in occasione dell'Expo 2015 delle raccomandazioni sulla "sostenibilità ambientale e etica" che vogliono essere una delle eredità immateriali dell'esposizione universale. Un tentativo di fare sintesi, per esempio, su temi controversi come gli Ogm e l'agricoltura biologica a partire da basi scientifiche. E' il progetto Laboratorio Expo, curato dal filosofo Salvatore Veca insieme alla Fondazione Feltrinelli, che parte dal tema stesso di Expo, cioè "Nutrire il Pianeta, energia per la vita" declinato da quattro punti di vista: "Dal punto di vista di come si fa cibo e quindi tutti i problemi della sicurezza alimentare, le culture del cibo che si incontrano e scontrano intorno ad esso, l'equità nella distribuzione del cibo e infine il fatto che più della metà della popolazione del mondo vive ormai in città e questo altera il rapporto tra campagna e città. Si pone dunque la domanda di quale città umana noi possiamo progettare". Il primo appuntamento è in programma il 5 dicembre all'Università statale di Milano. Poi il Laboratorio Expo farà tappa in tutto il mondo.