TG 28.11.13 Marò, il Governo indiano rassicura: non rischiano pena di morte

Prova il nostro nuovo lettore
Antenna Sud
98
7 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Apriamo con la vicenda dei marò pugliesi Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, detenuti in India da quasi due anni. Secondo il quotidiano The Industan Times, la polizia indiana avrebbe presentato un rapporto in cui accusa i marò, in base ad una legge che prevede la pena capitale. Ma il Governo smentisce.

0 commenti