Brasile 2014, crollo nello stadio Itaquerao: tre morti. Timori per la sicurezza degli impianti del mondiale

askanews

per askanews

884
27 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
San Paolo, (TMNews) - Non solo ritardi e polemiche per i costi eccessivi, il cammino verso il prossimo Mondiale in Brasile assume contorni tragici: è infatti crollata una parte della struttura metallica che copre lo stadio Itaquerao di San Paolo. Nell'incidente, sono morti almeno tre operai che erano intenti a sistemare l'ultima parte della copertura. Doveva essere il simbolo della Coppa del mondo ma l'impianto, sceltoper la partita inaugurale della manifestazione, ha mostrato la sua fragilità.Il crollo è avvenuto quando una gru stava issando un elemento di circa 500 tonnellate. Il macchinario si sarebbe spezzato in due precipitando sulla tribuna e facendo franare anche i due piani dello stadio sottostanti. I lavori per l'ammodernamento dell'impianto avevano già subito una battuta d'arresto nei mesi scorsi per mancanza di fondi.Non è la prima volta che il processo di ristrutturazione degli stadi brasiliani in vista della manifestazione iridata, desta preoccupazione: già nel marzo scorso il Joao Havelange di Rio de Janeiro era stato chiuso preventivamente perché la sua copertura avveniristica rischiava di cedere, come evidenziato dalle perizie tecniche.(immagini Afp)

0 commenti