Advertising Console

    Obama perdona il tacchino Popcorn per il Thanksgiving. Si ripete il divertente rito alla Casa Bianca

    askanews

    per askanews

    1,3K
    13 visualizzazioni
    Washington (TMNews) - Quando arriva il giorno del Ringraziamento, i tacchini americani cominciano a tremare, ma ogni anno alcuni fortunati pochi - direbbe l'Enrico V di Shakespeare - ottengono il perdono del presidente degli Stati Uniti in persona. E questa volta a spuntarla è stato un pennuto chiamato Popcorn."La competizione è stata dura - ha detto Barack Obama immaginando per il tacchino un'avventura in stile primarie - ma ora possiamo ufficialmente annunciare che Popcorn è il vincitore, dimostrando che anche un tacchino con un nome così buffo può trovare il suo spazio in politica. E il tacchino sconfitto Caramel, anche lui perdonato, sta già dandosi da fare per raccogliere fondi per la prossima campagna".Per il giorno di Thanksgiving, che per gli Statunitensi è una delle festività più importanti, milioni di americani lasciano le città e si ritrovano a festeggiare in famiglia, tradizionalmente gustando tacchino ripieno. Ma Popcorn e Caramel, questa volta, l'hanno fatta franca. E ovviamente ringraziano.