Processo Meredith, il Pg chiede 26 anni per Raffaele e Amanda. Per la Knox altri 4 anni per calunnia nei confronti di Lumumba

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

881
10 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Firenze, (TMNews) - Amanda e Raffaele devono essere condannati a 26 anni di prigione, a cui per la Knox vanno aggiunti altri 4 anni per calunnia nei confronti di Patrick Lumumba. E' questa la la richiesta del sostituto procuratore generale Alessandro Crini al termine della requisitoria del processo di appello bis per la morte di Meredith Kercher che si svolge a Firenze dopo che la Cassazione ha "raso al suolo" la sentenza con cui in secondo grado sono stati assolti Knox e Sollecito. Per Crini sono falsi gli alibi dei due imputati. Il procuratore ha inoltre chiesto alla Corte di Firenze di "non ripetere quell'errore" della Corte di Appello di Perugia che ha assolto Amanda Knox e Raffaele Sollecito, sulla base di alcuni indizi non ritenuti sufficientemente provati. Secondo Crini invece il quadro indiziario è sufficiente per arrivare a condanna. Pronta la replica di Raffaele Sollecito: "Dopo svariati anni di questo incubo devo affrontare accuse contro di me che sono approssimative e incerte".

0 commenti