A Ginevra siglato uno storico accordo sul nucleare iraniano. Teheran limiterà arricchimento uranio in cambio di meno sanzioni

askanews

per askanews

884
14 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Ginevra (TMNews) - A Ginevra è stato raggiunto un accordo storico sul nucleare iraniano. Il patto siglato fra Stati Uniti, Cina, Russia, Francia, Germania, Gran bretagna e i rappresentanti della Repubblica islamica prevede che Teheran limiti l'arricchimento dell'uranio, non raggiungendo le percentuali per costruire una bomba nucleare, ottenendo in cambio un alleggerimento delle sanzioni. Era almeno un decennio che i colloqui non si concludevano così positivamente. L'accordo secondo il segretario di Stato John Kerry renderà il mondo più sicuro. Soddisfatto anche il suo omologo, Mohammad Javad Zarif, ministro degli Esteri iraniano."E' solo il primo passo - ha detto - Si tratta di un risultato importante ma dobbiamo lavorare insieme sulla base dei principi da cui siamo partiti". L'accordo ha validità per sei mesi, durante i quali continueranno i colloqui e i tentativi di arrivare ad una soluzione definitiva. "Ora sta all'Iran provare che il suo programma nucleare sarà solo per fini esclusivamente pacifici - ha commentato il Presidente americano Barack Obama - Se Teheran coglie questa opportunità, il popolo iraniano potrà beneficiare del vantaggio di ricongiungersi alla comunità internazionale e potremo cominciare a sgretolare la sfiducia tra le noste due nazioni". Ha espresso perplessità invece Israele secondo cui si tratta di "un errore storico".(Immagini Afp)

0 commenti