JFK 50 anni dopo, tre scatti riassumono gli anni Sessanta in Usa. Bob Dylan, Martin Luther King e i funerali del presidente

askanews

per askanews

867
4 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, 21 nov. (TMNews) - JFK cinquanta anni dopo. Dalla mostra Freedom Fighters al Maxxi di Roma, bastano tre scatti a riassumere gli anni di lotte per i diritti civili in America. La curatrice Alessandra Mauro: "Questo è un giovanissimo Bob Dylan, fotografato da Danny Lyon, un grandissimo fotografo molto vicino a tutti i movimenti di protesta negli anni Sessanta. E in questa immagine appunto Bob Dylan è nel Mississippi e partecipa a suo modo alla campagna per il voto a tutti. Qui siamo nel 1963 al funerale di John Kennedy e in questa immagine c'è una Jacqueline Kennedy completamente affranta e uno sguardo perso nel vuoto del fratello Bob Kennedy. Quella vicino è un'immagine anche questa di un grande fotografo, Leonard Freed della Magnum, e in questo gioco di mani che si stringono attorno a Martin Luther King c'è tutta la gioia ma anche la solidarietà che sta dietro alla premiazione del Nobel per la pace e al riconoscimento internazionale per lui".

0 commenti