A Cape Cod in mostra le foto dell'ultima estate di Kennedy. Viaggio a Hyannis Port, luogo di vacanze della famiglia

askanews

per askanews

884
18 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Cape Cod (TMNews) - In questo piccolo Paese americano dalle case bianche, le strade poco animate e il grazioso porto affacciato sull'Atlantico, John Fitzgerald Kennedy ha passato la maggior parte delle sue estati, insieme alla famiglia. I genitori Joe e Rose ci portarono i figli fin da piccoli, tanto da lasciare un'indelebile impronta a Hyannis Port, nella penisola di Cape Code, un angolo di natura incontaminata a 100 chilometri da Boston."Era il presidente, era un leader mondiale ma era anche uno di quegli uomini che guidava la macchinina del golf con un branco di ragazzi a bordo e camminava con i figli per le strade. Ogni cosa che ha fatto qui l'ha fatta come qualsiasi normale padre e marito" dice Rebecca Pierce-Merrick cofondatrice e curatrice del museo del Paese dedicato a Jfk che nel 50esimo anniversario della morte ha allestito una mostra per spiegare lo stretto legame fra Hyannis e il Kennedy più amato che qui passò anche la sua ultima estate, quella del '63, quando furono scattate queste foto piene di sorrisi, pochi mesi prima di essere ucciso a Dallas."Quando è successo è stato scioccante, in modo insopportabile, soprattutto qui. Tutti i negozi lungo Main Street erano drappeggiati di nero - racconta Rebecca ricordando il giorno dell'assassinio - Noi avevamo perso molto di più che il nostro amato Presidente, ma anche un vicino di casa, un amico di Cape Cod".

0 commenti