Sardegna: una giovane tedesca "eroina" per aver salvato un'anziana

Prova il nostro nuovo lettore
34 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
La signora Sanna è in compagnia della sua eroina, una ragazza tedesca che vive di fronte casa sua nel quartiere Sant’Antonio di Olbia. Martina Feick l’ha salvata, lunedì sera, e ha portato in sicuro anche la figlia e il cane.

“Lei aveva l’acqua fin qui”, racconta Sanna Biddau. “Io ho saltato il muretto e lei mi ha preso in braccio, rischiando anche di cadere in mezzo all’acqua. Avevo quella paura. Non so se mi sono fatta pesante, se mi sono fatta leggera, non lo so, ma siamo andati da casa mia al cancello suo, lì mi ha lasciato per andare a salvare mia figlia”.

La giovane – che vive da sette anni in Sardegna e fa la parrucchiera – ha poi accolto tutti a casa sua per la notte. Anche Martina ha subito danni, la sua auto è andata distrutta, il garage è allagato. Quello che ha fatto per lei è un gesto normale: “Non sono un’eroina, ho solo aiutato una persona e lo rifarei”.

0 commenti