Advertising Console

    Crotone - Esonda il fiume Neto (20.11.13)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    783
    20 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Crotone - La perturbazione accompagnata da forti venti di Scirocco ha scaricato mercoledì mattina la sua ira sulla Calabria Ionica. I fenomeni sono stati potenziati dall'effetto stau delle correnti sciroccali operato dai rilievi retrostanti la costa. A seguito delle forti piogge, è esondato il fiume Neto, tra Crotone e Strongoli. Allagate alcune abitazioni con la gente che è salita sui tetti per sfuggire alla furia dell'acqua, che in alcuni appartamenti ha raggiunto i due metri di altezza. Allagamenti anche a Cirò Marina e Strongoli, sempre nel Crotonese. Disagi si segnalano anche a Catanzaro, dove sono finiti sott'acqua i quartieri più a sud. I volontari della Protezione civile si sono subito attivati per fare defluire l'acqua e fare fronte alle numerose richieste di soccorso giunte alla sala operativa dalle province di Catanzaro, Vibo Valentia e Crotone. Fortunatamente, la perturbazione temporalesca si è allontanata abbastanza in fretta dalla zona ed ora sulla Calabria la situazione è migliorata. Ora comincia la conta dei danni. (20.11.13)