Maltempo e inondazioni in Sardegna: sale bilancio morti, diversi dispersi

19 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
La Sardegna messa in ginocchio dal maltempo e dalle inondazioni. È salito a 12 morti e una decina di dispersi il bilancio delle vittime del maltempo nell’isola. Le aree più colpite quelle di Oristano e di Olbia dove sono 3 le persone morte nel crollo di un ponte sulla Provinciale 38 all’altezza di Monte Pino.

A Uras, in provincia di Oristano, molte famiglie sono state evacuate. Altre 800 persone hanno dovuto lasciare le proprie abitazioni nella vicina Terralba.

La Protezione Civile e i Vigili del Fuoco hanno tuttavia annunciato che tutte le aree colpite dal maltempo sono state raggiunte dai soccorsi.

Il Primo ministro Enrico Letta ha assicurato l’impegno del governo affianco della Regione per la crisi in corso. Il servizio meteo della Protezione Civile prevede il perdurare di piogge e temporali su buona parte del Paese per la giornata di oggi.

0 commenti