Spari nella sede di "Libération" a Parigi, fotografo ferito

askanews

per askanews

847
7 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Parigi, (TMNews) - Spari a "Libération" a Parigi. Un uomo armato ha fatto irruzione nelle sede del quotidiano francese e ha aperto il fuoco contro un fotografo del giornale, come ha spiegato il direttore aggiunto di Libération Francois Sergent
"Un uomo è entrato nel giornale verso le 10.15 - ha detto il giornalista - e ha sparato una o più volte ferendo un assistente fotografo che ora si trova ricoverato alla Pitié Salpetriere. L'attentatore poi è ripartito, non sappiamo altro"
Dopo l'attentato presso la sede di "Liberation", forze di polizia sono state dispiegate presso le redazioni di giornali, radio e televisioni di Parigi. La vittima, colpita al torace e all'addome, sarebbe in pericolo di vita.
Venerdì 15 novembre un uomo armato di un fucile era entrato nella sede della televisione Bmv a Parigi, aveva minacciato i giornalisti e poi si era dato alla fuga. Al momento non è chiaro se vi sia un legame tra i due eventi.
(Immagini Afp)

0 commenti