Per la prima volta una donna nominata portavoce di Hamas

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

906
31 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Gaza, (askanews) - Per la prima volta Hamas ha scelto una donna come propria portavoce: si tratta della giornalista Isra Almodallal, 23 anni, incaricata di migliorare i rapporti dell organizzazione islamista con i media internazionali.
"Mi rivolgerò ai media occidentali e israeliani e mi adopererò per cambiare il linguaggio e offrire un quadro diverso della Palestina e di Gaza - ha detto - renderò le questioni più umane e anche se i funzionari palestinesi non comprendono questo linguaggio, io conoscono cosa vuole l'opinione pubblica occidentale. L'Occidente non comprende il discorso religioso, quanto piuttosto il discorso umano".
Al Mudallal parla perfettamente l'inglese per aver vissuto cinque anni nel Regno Unito, porta il velo e ha un viso dolce e telegenico ma è molto determinata. Sta studiando la lingua ebraica per poter seguire i media israeliani. Il suo compito è di sfatare le menzogne israeliane. Molti osservatori sminuiscono la portata dei questo scelta definendola un trucco mediatico, perché in realtà non c è alcuna "svolta" su Israele.
(immagini AFP)

0 commenti