Berlusconi torna a Forza Italia, Alfano fonda il suo gruppo. Scissione nel Pdl, ma senza rotture definitive

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

881
45 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (TMNews) - Il Pdl non c'è più e al suo posto torna Forza Italia. Silvio Berlusconi lo ha annunciato ufficialmente nel corso del Consiglio nazionale del partito, al termine di un lungo discorso culminato perfino in un lieve malore del Cavaliere. Nel movimento berlusconiano non ci saranno Angelino Alfano e i ministri dell'esecutivo Letta che hanno a loro volta annunciato una "scissione per amore dell'Italia" e la formazione dei gruppi parlamentari di Nuovo Centrodestra. La rottura, però, non sembra definitiva, né Berlusconi, né tantomeno Alfano hanno rinnegato il passato, parlando anche esplicitamente di possibili alleanze nel futuro. Più rilevante, probabilmente, l'anima anti europeista del discorso di Berlusconi, che fa prevedere una campagna elettorale su posizioni simili a quelle di Beppe Grillo.

0 commenti