Legge Stabilità, Camusso: mobilitazione sindacati continua. Logica austerità di Bruxelles è mortale, non fa crescere

askanews

per askanews

884
4 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Bologna (TMNews) - Dalla discussione che si sta facendo in questi giorni in Parlamento sulla Legge di stabilità è "inevitabile" che la mobilitazione dei sindacati "continui". Le"forme e i modi" verranno decisi assieme a Cisl e Uil "nei prossimi giorni". Lo ha detto il segretario della Cgil, Susanna Camusso, a margine di una tavola rotonda sulle imprese familiari a Bologna che poi è tornata a parlare dei rilievi di Bruxelles sulla Legge di stabilità."Mi pare che Bruxelles continui in una logica di austerità e di tagli che per noi sarebbe assolutamente mortale - ha spiegato Camusso - perché determinerebbe semplicemente la continuazione del film che abbiamo visto in questi dei anni", quel film "per cui i tagli, siccome non determinano le condizioni della crescita, in realtà aumentano il debito e la recessione del paese".Poi ha affrontato il tema della tenuta del Governo. "Un governo lo giudichi per le cose che fa e le risposte che da. Noi si può continuare a giudicarlo dalle fibrillazioni dei singoli. Credo che il governo - ha aggiunto - debba cominciare a dare le risposte a questo Paese, se no è da questo che ha dei problemi".

0 commenti