Advertising Console

    Una finestra sul mondo dell'agriturismo: ad Arezzo c'è Agrietour. Nuove frontiere dell'agricoltura e dei prodotti tipici

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    9 visualizzazioni
    Arezzo, (TMNews) - Arezzo capitale dell'agriturismo. La città toscana ospita Agrietour, il Salone nazionale dell'agriturismo: una manifestazione di tre giorni che apre una finestra, l'unica di livello nazionale, sul mondo del turismo legato alla natura, sulle nuove frontiere dell'agricoltura e della difesa dei prodotti tipici italiani. Nata con l'obiettivo di far conoscere le strutture turistiche, dopo 12 anni Agrietour ha esteso i suoi obiettivi. Raul Barbieri, direttore di Arezzo Fiere e Congressi: "Parliamo di campagna, di vita in campagna e le attività collegate: un'esposizione con i temi classici della ruralità ma anche corsi, prove, dimostrazioni che coinvolgano il pubblico". In questo genere di strutture ricettive si combinano riscoperta dei prodotti della terra e valore della filiera corta. "L'agriturismo fonda la propria attività sulla qualità della vita e del cibo". A impreziosire Agrietour è il campionato nazionale di cucina contadina, dove 32 agriturismo di tutta Italia si sfidano a colpi di ricette tradizionali.