Russia, Olimpiadi: nuovo decreto stabilisce più vincoli per visitatori

Prova il nostro nuovo lettore
7 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
La Russia tiene a far sì che le Olimpiadi invernali di Soci del prossimo febbraio siano le più sicure di sempre: è il motivo dichiarato dal Cremlino per le nuove restrizioni destinate a chi visita Soci tra il 7 gennaio e il 21 marzo.
Il Presidente, Vladimir Putin, ha firmato un decreto in forza del quale i russi in visita nella città sul Mar Nero dovranno registrarsi entro tre giorni dal loro arrivo. Fino ad ora, avevano un mese di tempo.

In quanto agli stranieri, la registrazione dovrà essere effettuata entro 24 ore. Prima era una settimana.

Queste misure non valgono per coloro che alloggiano in albergo, in quanto la registrazione è effettuata automaticamente. E non valgono per atleti, preparatori ed altro personale accreditato dall’organizzazione dei Giochi Olimpici.

Misure che secondo alcune associazioni d’opposizione non serviranno se non a creare ingorghi burocratici e invadere la sfera privata, senza una reale prevenzione del terrorismo.

0 commenti