La rivoluzione silenziosa di Vicky Colbert

15 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
L’avventura di Vicky Colbert, vincitrice dell’edizione 2013 del premio WISE
(World Innovation Summit for Education) inizia nel 1975. Quando appena ventiquattrenne, fresca di laurea in sociologia all’Università di Standford decide di tornare nel suo paese natale, la Colombia. Il ritorno non è un caso, Vicky, infatti, ha in mente un progetto ambizioso. Estendere i principi della nuova pedagogia, importata dalla Francia in Colombia dal suo padrino Rafael Bernal Jimenez, a tutte le scuole del paese. Soprattutto nelle aree rurali e remote della Colombia. Nel 1975 Nasce la Fondacion Escuela Nueva. Il progetto unisce la pedagogia partecipativa al gioco, all’interazione. Le prime scuole a dotarsi del modello sono soprattutto nelle aree rurali del paese, con classi formate da bambini di età diversa. In pochi anni i risultati sono strabilianti. I ragazzi provenienti dalle scuole che hanno scelto di dotarsi del metodo della Escuela Nueva mostrano risultati migliori nell’apprendimento.
Nel 1987 la nomina a Ministro dell’Istruzione permette a Vicky Colbert di allargare il suo progetto su scala nazionale, trasformando un sogno in realtà. Vicky Colbert e la Fondacion Escuela Nueva sono andati oltre, superando i confini nazionali. Il premio Wise arriva a coronare una carriera fatta di successi e vittorie. Un percorso che continua. Intervistata da Euronews, infatti, Vicky Colbert ha ammesso:“Il premio Wise è uno stimolo ad andare avanti. La nuova frontiera ora è rappresentata dai paesi in via di sviluppo, dove vogliamo portare il modello di Escuela Nueva non più soltanto nelle scuole, ma nelle organizzazioni non formali”.

0 commenti