Firmato a Roma contratto di partecipazione dell'Onu a Expo 2015

askanews

per askanews

884
1 visualizzazione
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (askanews) - Alla sede della FAO di Roma, l'Onu ha firmato il contratto di partecipazione all'Expo 2015. Il Commissario Unico per l'Expo, Giuseppe Sala, e il Commissario Generale dell'Onu, Eduardo Rojas, hanno siglato il documento. Alla cerimonia introdotta dal direttore generale della FAO, Jose Graziano da Silva, sono intervenuti il ministro degli Esteri, Emma Bonino; il presidente dell'IFAD Kanayo Nwanze e il direttore della Divisione partnership del WFP Claudia von Roehl.
FAO, IFAD E WFP, le tre agenzie che si occupano di alimentazione e nutrizione, guideranno infatti la partecipazione dell'Onu all'Expo in piena sinergia con il tema dell'evento "Nutrire il Pianeta, Energia per la vita". Il ministro Bonino ha così commentato la firma: "Certamente la firma del sistema delle Nazioni Unite che non avranno un padiglione loro ma saranno presenti trasversalmente in tutti i padiglioni era un prerequisito assolutamente indispensabile, non solo per il tema evidentemente. Per noi era davvero una partnership molto richiesta e sono contenta che abbiano risposto tutte le agenzie in modo così entusiasta". "Adesso abbiamo da prevedere tutte le attività dei sei mesi di expo. Davvero un passo importante".

0 commenti