Advertising Console

    Made in Italy, la tecnologia per... misurare le pere

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    10 visualizzazioni
    Milano (askanews) - A che serve misurare le pere? E' una delle idee in evidenza al recente Smau di Milano dov'erano presenti le più innovative start-up digitali italiane.
    Marco Zibordi, di Horticoltural Knowledge: "Sostanzialmente noi facciamo una previsione della previsione in classe di pezzatura sia per melo che per pero. Sono quindi concetti di frutticultura di precisione. Questa è una start up completamente italiana, che è stata fondata da pochi anni, il nostro background è scientifico-accademico.Questo calibro che vedete si utilizza normalmente come un qualsiasi calibro digitale, si allargano i becchi fino a prendere la misura diametrale equatoriale del frutto e si preme un pulsante che permette di registrare il valore. Lo si ripete x volte all'interno del frutteto e questo ci permette di memorizzare la situazione dei calibri all'interno del frutteto e quindi redigere la velocità di crescita e utilizzarla per dare indicazioni al frutticulture per migliorarla. Il nostro protocollo prevede una serie di misure che si possono effettuare in circa 15 minuti per ogni ettaro e permettono di aumentare la redditività del proprio frutteto in quanto abbiamo visto già un aumento negli ultimi tre anni nella produzione lorda vendibile che va dal 10 al 40%".