Advertising Console

    Donne al volante, istruzioni per l'uso: ma Pechino si ribella

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    111 visualizzazioni
    Pechino, (askanews) - "Non guidate con i tacchi alti", "Togliete il freno a mano prima di partire": sono alcune delle raccomandazioni rivolte alle automobiliste dalla polizia di Pechino. Consigli che hanno suscitato discussioni e proteste: il dibattito è iniziato su Internet dopo la pubblicazione della lista sull'account ufficiale della polizia, che conta 6 milioni di utenti. Le guidatrici, si legge in una raccomandazione, "a volte mancano di senso dell'orientamento quando guidano, esitano e non sanno che strada prendere". Gli abitanti di Pechino hanno opinioni varie sull'argomento.
    "Tutto dipende da quando si inizia a guidare. Alcuni iniziano prima di altri, in generale gli uomini cominciano prima e dunque sono più esperti" dice un parcheggiatore.
    "Quando vedo una donna che guida male mi chiedo grazie a quale miracolo sia riuscita a prendere la patente".
    "Alcune automobiliste sono terribili ma le tassiste sono guidatrici eccellenti" specifica una signora.
    "Non vedo perchè le donne non dovrebbero poter guidare: come vedete, io trasporto dei passeggeri maschi" scherza un'automobilista. Le autorità di Pechino sono state accusate di discriminazione sessuale e pregiudizi. La Cina ufficialmente promuove l'uguaglianza tra i sessi, Mao definiva le donne "l'altra metà del cielo", ma la realtà della società cinese è impregnata di maschilismo e la politica è un monopolio di genere.
    (immagini Afp)