Pompei (NA) - Discesa della Madonna, migliaia in fila per un bacio (13.11.13)

Prova il nostro nuovo lettore
Pupia

per Pupia

654
51 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Pompei (Napoli) - L'icona di Maria lascia la sua cornice per scendere tra la gente, farsi toccare, baciare e guardare negli occhi chi vuole chiederle una grazia. Decine di migliaia di persone sono arrivate alle 4 e mezza del mattino in basilica per assistere alla rituale discesa del quadro. In tanti hanno voluto applaudire la delicata manovra che libera l'immagine sacra dal suo rituale alloggio. Una volta ai piedi dell'altare è iniziata la lenta processione per potere anche solo strofinare un fazzoletto sull'icona. Il 13 novembre viene considerata la vera data di nascita della nuova Pompei. In questo giorno del 1875 con l'arrivo nella città mariana dell'Icona della Madonna iniziò anche la storia della città "centro internazionale di spiritualità del Rosario e cuore mariano della Campania", come l'ha definita Papa Giovanni Paolo II. In occasione del 138esimo anniversario di questa importante ricorrenza, le sensazioni e le emozioni sono ancora intense quelle del passato. Una devozione capace di commuovere perché testimonianza di una fede semplice ed autentica. I pellegrini, raccolti in preghiera, fin dalle prime ore del giorno hanno effettuato un cammino di ascolto e di penitenza per ringraziare la Madonna dell'aiuto e della guida costante nella loro vita. (13.11.13)

0 commenti