Siria-Libano: Nasrallah, Hezbollah continuerà a sostenere Assad

Try Our New Player
20 views
  • About
  • Export
  • Add to
Hezbollah promette sostegno a oltranza al regime siriano di Bashar Al Assad. Davanti a migliaia di seguaci in occasione della celebrazione islamica dell’Ashura, il leader del partito di Dio, Hassan Nasrallah, ha affermato che i suoi militanti continueranno a combattere al fianco delle forze siriane fino a quando ce ne sarà motivo, contro attacchi di tipo regionale o internazionale.

“Come ho asserito in diverse occasioni, la nostra presenza in Siria, la presenza dei nostri combattenti e dei nostri mujaheddin hanno l’obiettivo di difendere il Libano, la Palestina, la causa palestinese e la Siria che è bastione e sostegno della resistenza”, ha detto Nasrallah.

I combattenti di Hezbollah hanno contribuito a ribaltare la situazione a favore di Assad, giocando un ruolo chiave nella presa di Qusair, alla frontiera con il Libano, lo scorso giugno, e lottando contro i ribelli a sud di Damasco e ad Aleppo.

Il loro sostegno alle truppe di Assad ha avuto ripercussioni sul vicino Libano, dove si sono riaccese le tensioni tra sciiti e sunniti. Ad agosto un attentato in un sobborgo di Beirut roccaforte di Hezbollah aveva provocato oltre 20 morti e 200 feriti, l’attacco più grave dall’uccisione dell’ex primo ministro Rafik Hariri nel 2005.

0 comments