Advertising Console

    Protesta gruppo armato in Libia: bloccato gasdotto Greenstream

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    834
    12 visualizzazioni
    Resta chiuso il gasdotto Greenstream che collega Gela con il terminale di Mellitah di Tripoli, in Libia. La sospensione delle forniture è dovuta alla protesta di uomini armati che minacciano il personale dello stabilimento. Un gruppo della minoranza berbera Amazigh la cui protesta è iniziata in ottobre chiede maggiori diritti. L’Amministratore Delegato Eni Paolo Scaroni assicura: nessun problema di approvvigionamento.