VIDEO ESCLUSIVO, quando Paolini accusava i pedofili

Meridiana Notizie
41
101 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.meridiananotizie.it

Induceva minori alla prostituzione "mediante profferte di danaro, progressivamente elevate tanto da indurre a prestazioni via via più invasive". Così il gip Alessandrina Tudino in un passaggio delle 14 pagine del provvedimento cautelare che ha portato in carcere il noto disturbatore televisivo ricostruendone il modus operandi. Sono proprio "le offerte di denaro – iniziali e progressivamente proposte a rialzo – a vincerne la resistenza delle parti offese, con ciò configurandosi una specifica modalità induttiva, idonea a condizionare la capacità di autodeterminazione delle vittime". Somme di denaro che andavano dai 15 euro fino ai cinquanta, in un crescendo appunto progressivo con il passare della durata dell'incontro, della tipologia di prestazione (con due diciassettenni italiani già identificati) ma anche legata alle "resistenze" che venivano opposte a Paolini dai minorenni (uno romeno identificato).

0 commenti