Advertising Console

    Il data center "verde" di Facebook tra i ghiacci della Lapponia. I dati del social network conservati a 100 km dal polo

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    16 visualizzazioni
    Lulea, (TMNews) - Foto, commenti, eventi pubblicati su Facebook e conservati al fresco, nel rispetto dell'ambiente. Il popolare social network a giugno ha inaugurato il suo nuovo centro dati a Lulea nella Lapponia, ora il gioiello di tecnologia ecocompatibile è entrato pienamente in funzione. La piccola città svedese che si trova a 100 chilometri a sud del circo polare artico lungo le coste settentrionali del mar Baltico è stata scelto per la temperatura media annuale di 2 °C. L aria fredda è infatti il migliore alleato per tenere al fresco i server del centro dati senza dovere utilizzare sistemi di condizionamento. Ma Mark Zuckerberg ha voluto fare di più e ha scelto di alimentare i server con energia idroelettrica prodotta grazie a un sistema di dighe presenti nella zona. La scelta della Svezia è anche stata fatta per la presenza di una rete in fibra ottica molto sviluppata, che consente di trasmettere i dati molto velocemente verso il sud dell Europa.In questo modo il social network che gestisce ogni secondo una quantità enorme di dati, dovrebbe riuscire a permettere a milioni di utenti di caricare velocemente il materiale e usare tutte le funzioni per rimanere sempre in contatto.(immagini AFP)