Greenpeace scala la Sagrada Familia in segno di protesta

18 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
In cima alla Sagrada Familia per richiamare l’attenzione internazionale. Una decina di attivisti di Greenpeace ha scalato le torri del monumento simbolo di Barcellona per chiedere la liberazione dell’‘equipaggio dell‘Arctic Sunrise’.

Sulle guglie del capolavoro di Gaudì, icona a livello mondiale, gli ecologisti hanno issato un grande striscione con la scritta ‘Libertà’, e le foto dei 28 colleghi detenuti in Russia da fine settembre.

I 30 membri della nave di Greenpeace – tra cui anche l’italiano Cristian D’Alessandro – sono sono stati arrestati per una contestazione organizzata attorno a una piattaforma di trivellazione di Gazprom. Accusati inizialmente di pirateria, ora sono chiamati a rispondere, dal Comitato d’inchiesta di teppismo, e rischiano fino a 7 anni di carcere.

0 commenti