Advertising Console

    Crozza imita Cancellieri: sono umana, saluto i Ligresti -VideoDoc. "Parte umana prevale su ministeriale, il cuore pesa 28 chili"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    125 visualizzazioni
    Milano, (TMNews) - "Io sono umana prima che ministro della Giustizia e saluto i Ligresti, sono amici miei e li saluto. Dopo che finisco qua ci vediamo al ristorante Da Gino": Maurizio Crozza nei panni di Annamaria Cancellieri racconta a modo suo la ricostruzione della vicenda della scarcerazione di Giulia Ligresti che il ministro ha fatto in Parlamento. Al centro dell'imitazione il rapporto con la famiglia Ligresti e la "parte umana" del ministro: "E' normale che prevalga su quella ministeriale, solo il mio cuore peserà 28 chili".