'La legge è legge: al porto non si legge più': chiusa la struttura dei libri

altarimini
11
5 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Dopo 15 anni cala il sipario sopra il tendone dei libri al porto di Rimini. La struttura di piazzale Boscovich da questa mattina è chiusa e tra qualche settimana sarà smaltellata. Il motivo? "Occupazione abusiva su area pubblica e demaniale". Dopo aver ottenuto un' autorizzazione temporanea come mostra libraria di carattere nautico e ambientalistico, alla quale ha fatto seguito un condono edilizio negato nel 2008 e un successivo ricorso, Palazzo Garampi ha deciso la linea dura. L'assessore ai Lavori pubblici Roberto Biagini spiega che, se entro 90 giorni i proprietari non smontaneranno il tendone e ripuliranno l'area, si procederà con la demolizione coatta, ad opera di una ditta esterna su incarico dell'amministrazione comunale. Nel 2011 il consigliere comunale Gioenzo Renzi, aveva dedicato una sua interrogazione, chiedendo di liberare un illecito edilizio permettendo così di passeggiare, vedere il mare e la spiaggia.

0 commenti