Francia: forse ha un volto il killer dell'Alta Savoia

Prova il nostro nuovo lettore
20 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Forse ha un volto il killer della famiglia britannica massacrata in alta Savoia francese nel settembre dell’anno scorso. La polizia ha diramato una foto segnaletica di un motoclista che sarebbe stato identificato da almeno due testimoni.

Il 5 settembre 2012 un cittadino britannico di origine irachena, la moglie e la suocera erano stati freddati nella regione francese, in quella che era apparsa come un’esecuzione. Delle due figlie una era rimasta ferita, l’altra, la più piccola, era rimasta ore in auto nascosta sotto il cadavere della nonna. I poliziotti, temendo di contaminare la scena del crimine, non avevano aperto la macchina e la bambina era rimasta lì, sino a quando non era stata scoperta, sotto shock, dagli inquirenti.

Ancora ignoti i motivi del massacro.

0 commenti