Advertising Console

    HSBC, bene la trimestrale. Ma finisce sotto la lente delle autorità

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    828
    6 visualizzazioni
    ‘C‘è una buona notizia e una cattiva’. Dev’essere cominciata più o meno con queste parole la presentazione delle trimestrali di HSBC. La quale, a fronte di risultati positivi, conferma di essere finita nella rete dei regolatori.

    Nel mirino delle autorità presunte manipolazioni nel mercato degli scambi di valuta estera, settore che vale da solo oltre 5 mila miliardi di dollari al giorno.

    La banca britannica si difende, affermando che è ancora troppo presto per trarre conclusioni sui suoi operatori finanziari.

    E per la gioia degli investitori presenta un aumento del 10% negli utili: merito di una contrazione dei prestiti deteriorati del 4% e di una diminuzione delle spese operative per oltre 500 milioni di euro.