Advertising Console

    Los Angeles, uomo spara in aeroporto, almeno due morti

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    700
    18 visualizzazioni
    Momenti di panico all’aeroporto di Los Angeles. Un uomo è entrato nel Terminal 3, ha estratto un potente fucile d’assalto e ha iniziato a sparare.

    A terra sono rimaste numerose persone: un agente della sicurezza, ucciso, e almeno sette feriti, tra cui un altro agente. Anche l’uomo che ha aperto il fuoco sarebbe rimasto ucciso, ed identificato in seguito per Paul Ciancia, 23 anni.

    “Ci sono delle vittime, che sono state colpite e subito dopo trasportate via, e dei feriti, oltre allo stesso sospetto”, dice il capo della polizia cittadina.

    L’aeroporto, uno dei più trafficati del mondo, è andato immediatamente in emergenza. I voli in arrivo e in partenza sono stati sospesi e le strade di accesso allo scalo sono state bloccate. Solo dopo qualche ora si è tornati alla normalità.