Fondazione Carige, mandato revocato per il presidente Repetto. La decisione del Consiglio di indirizzo riunito a Genova

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

912
10 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Genova, (TMNews) - Mandato revocato per il presidente della Fondazione Carige, Flavio Repetto. È la decisione assunta dal Consiglio di indirizzo della Fondazione, che si è riunito a Genova in seguito alla richiesta di sfiducia di 17 consiglieri: per la revoca si sono espressi in 17, 9 hanno votato contro e uno si è astenuto. "Le scelte gestionali e patrimoniali operate dal presidente, delle quali il Consiglio di indirizzo veniva abitualmente informato solo a posteriori, hanno provocato una consistente riduzione del patrimonio della Fondazione, una grave carenza di liquidità che impedisce allo stato un adeguato perseguimento delle finalità statutarie e i noti rilievi del Ministero dell'Economia" si legge nella mozione dei consiglieri che spiega perchè il rapporto di fiducia è mancato. Repetto è accusato di aver condotto la Fondazione in modo troppo personalistico. "Non è un'azienda come la sua, dove ha fatto molto bene, probabilmente qui nessuno è stato contento".Repetto, che nei mesi scorsi aveva avuto un duro scontro con l'ex presidente della banca Giovanni Berneschi per diversità di vedute sull'aumento di capitale, era presidente della Fondazione dal 2007 e avrebbe terminato il secondo mandato nel 2016. La seduta del consiglio di indirizzo per eleggere nuovo presidente, Cda e collegio sindacale, è fissata per il 19 novembre.

0 commenti