Aversa (CE) - Incentivi per ristrutturazioni, intesa Esagono-Mediolanum (29.10.13)

Pupia

per Pupia

635
31 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Aversa (Caserta) - Una grande opportunità per chi vuole ristrutturare casa, approfittando degli incentivi fiscali promossi dallo Stato che, entro il 31 dicembre 2014, restituirà fino al 65 per cento della spesa sostenuta.
Nell'Aula "Ruberti" della facoltà di Ingegneria della Sun, in via Roma, il centro "Esagono" ha promosso un incontro, in collaborazione con la Banca Mediolanum ed il consorzio "Miglioriamo insieme l'Italia", rappresentato da Eusebio Gualino, dal titolo "Per far ripartire l'Italia ...dobbiamo cominciare dalla cosa più importante: la nostra casa!". L'appuntamento si è tenuto nell'aula magna di Ingegneria, in via Roma, ad Aversa.



Un'opportunità soprattutto per i tanti privati che volevano toccare con mano il "sogno" che la Mediolanum, assieme alle aziende consorziate (nella provincia di Caserta ha aderito il Centro Esagono), può effettivamente realizzare per tutti, vale a dire ristrutturare casa prendendo, come suol dirsi, due piccioni con una fava: da un lato attingere agli incentivi fiscali che copriranno gran parte della spesa e, dall'altro, avere dalla Banca Mediolanum un mutuo ad un tasso particolarmente vantaggioso grazie ad uno spread del 2,25 per cento, senza impegnare alcun risparmio.



Un'occasione, quella organizzata da Gianni Bo e dalla moglie Franca, non solo per capire a fondo i contenuti del decreto riguardante le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie ma, soprattutto, per incontrare i consulenti Mediolanum pronti a mettere a disposizione i fondi necessari per ristrutturare la propria casa. "Migliorando la propria casa, miglioreremo il contesto in cui viviamo, la nostra vita, il nostro quartiere, il nostro territorio".

Gianni Bo ne è convinto: "Una casa ristrutturata e ad alta efficienza energetica non solo ci fa vivere meglio ma aumenta il valore della nostra proprietà del 30 per cento circa". "Una casa ristrutturata - gli fa eco la moglie Franca - vuol dire risparmiare dal 10 per cento al 40 per cento in bollette e riscaldamento, oltre ad avere un'abitazione che aumenta in valore".

I consulenti Mediolanum, presenti ad Aversa con una propria filiale, hanno spiegato a chi è interessato le caratteristiche principali del mutuo "Riparti Italia". Presenti architetti, ingegneri e molti operatori del settore. Investire oggi nella casa significa anche e soprattutto migliorare l'ambiente e contribuire alla riduzione dell'inquinamento del nostro territorio, della nostra città. Una casa con un'alta efficienza energetica vale fino al 30 per cento in più.

Lo prova uno studio condotto dalle Università di Maastricht in Olanda e di Berkley negli Stati Uniti. Per migliorare la Classe Energetica della propria casa, risultato ottenibile applicando cappotti o isolando l'interno dell'intercapedine, il tetto e/o sostituendo gli infissi, bisogna effettuare investimenti che si recuperano ampiamente con il risparmio delle spese di riscaldamento e per l'indubbio incremento del valore della casa che è conseguenza diretta del miglioramento della Classe Energetica. Gianni Bo e Franca con la loro lungimiranza offrono anche agli aversani (ma arriveranno anche da Caserta e da Napoli), in tempo di crisi, l'opportunità di tutelare quello che, nonostante tutto, rappresenta ancora il miglior investimento: la propria casa.

La Banca Mediolanum di Aversa è stata rappresentata da Michele Esposito, promotore BM dal 2005, e da altri suoi colleghi.
(29.10.13)

0 commenti