Advertising Console

    La "mia" Expo, Sandro Boscaini: ecco i territori dietro ai vini. Il presidente di Masi Agricola: grandissima opportunità

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    19 visualizzazioni
    Milano (TMNews) - Far conoscere il territorio che si cela dietro un'etichetta vinicola: è questa l'opportunità che, secondo il presidente dell'azienda Masi, Sandro Boscaini, l'Expo Milano 2015 offre alla sua e a molte altre aziende del Made in Italy."L'Expo è una grandissima opportunità, una grandissima finestra nel mondo - ci ha detto -. E' vero che il vino italiano è importante nel mondo, molte volte però è un prodotto che si conosce dalla bottiglia e dall'etichetta, non si conosce quello che c'è dietro, e che è sostanzialmente un territorio, di cui l'etichetta è la fotografia".Boscaini, in particolare, sottolinea quanto sia importante, attraverso il Padiglione Italia, portare il pubblico italiano e internazionale a scoprire quella che lui chiama "la vera strada del vino", che taglia la pianura Padana dalla Lombardia al Friuli. "In questa strada del vino - ha concluso il presidente - noi possiamo dimostrare cosa vuol dire vino-territorio, cosa vuol dire vino come pilastro della nostra cultura, come pilastro del nostro saper fare, come uno dei messaggeri del Made in Italy nel mondo".