Napoli - Caldoro a conferenza Ugl: "In prima fila per il lavoro" (26.10.13)

Pupia

per Pupia

659
3 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Napoli - "Una politica per tutti, così si risolvono i problemi". Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha spiegato che sul tema del lavoro "non si possono dare risposte in maniera differenziata". Intervenuto alla conferenza programmatica dell'Ugl, oggi ha Napoli, Caldoro ha spiegato che per affrontare il nodo occupazione "sono stati riprogrammati i fondi europei, pensato alla cassa integrazione in deroga" e a forme di incentivazione come, per esempio l'apprendistato.

"Al lavoro - ha affermato - abbiamo destinato le nostre energie e risorse, servono equilibrio e senso di responsabilità Una donna, appartenente al movimento Bros dei disoccupati organizzati ha interrotto Caldoro mentre parlava, lamentando la non disponibilità del governatore a "incontrare chi aspetta risposte".
"Io parlo con i lavoratori campani, con i giovani disoccupati , con tutti", ha risposto Caldoro. Anche Giovanni Centrella, segretario generale dell'Ugl, ha sottolineato che se "signora avesse voluto, avrebbe potuto chiedere di intervenire senza interrompere". Il presidente della Giunta regionale ha evidenziato che "in Campania esistono situazioni pregresse".
"Non le ho create io - ha precisato - anzi ho sempre detto di essere contrario. Sono spesso attaccato da un pezzo del mondo del lavoro perché nella mia vita politica ho sempre detto che queste cose non andavano fatte". Caldoro ha spiegato di essere contrario perché "così facendo si creano illusioni, ma queste cose non risolvono così". "L'ho detto con coraggio - ha concluso Caldoro - si sono creati presupposti, attese, promesse".
(26.10.13)

0 commenti