Cancellieri: Governo non asservito a Pdl, Monti scorato -VideoDoc. Lo stimo molto, mi dispiace per il suo addio a Scelta civica

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
6 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Brescia (TMNews) - Per Anna Maria Cancellieri, ministro della Giustizia già titolare del Viminale nel governo guidato da Mario Monti, il senatore a vita è stato frainteso sul presunto asservimento dell'attuale esecutivo agli interessi del Pdl. "Questo governo non è affatto piegato agli interessi di nessuno. Penso sia stato, da parte di Monti, un momento di scoramento che forse non è stato compreso a fondo" ha detto Cancellieri. "Io ho grande stima, affetto e ammirazione per Monti, sono convinta che non può avere detto una frase del genere. Questo governo non è piegato a nessuno, solo agli interessi del Paese" ha aggiunto la Guardasigilli. Quanto alle dimissioni di Monti da Scelta civica e al presunto tradimento da parte di 11 senatori del partito, il ministro ha aggiunto: "Solo Monti sa e può giudicare. Sono fatti interni al suo partito".

0 commenti