Milano, Forza Italia organizza il No Tax Day contro Pisapia. Consigliere comunale Pagliuca: i cittadini soffrono

askanews

per askanews

901
23 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Tasse raddoppiate per i cittadini milanesi con l'amministrazione Pisapia. La denuncia arriva dai consiglieri comunali milanesi di Forza Italia che hanno organizzato un "No Tax Day" nella sede del Comune: secondo i dati sventolati dall'opposizione di Palazzo Marino si sarebbe passati dai 632 milioni di euro di tasse nel 2010 con la Moratti ai 1.332 milioni del 2013 con Pisapia sindaco. Luigi Pagliuca, consigliere comunale e commercialista"I cittadini stanno soffrendo. A Milano con la giunta Pisapia si è registrato un aumento scriteriato della pressione fiscale. Questo è un segnale che abbiamo deciso di dare alla cittadinanza, per dire che siamo vicini agli imprenditori e alle persone che lavorano perché comprendiamo la loro difficoltà"Al No Tax Day hanno partecipato gli imprenditori locali e quella parte della società civile che si sente tartassata dall'amministrazione di centro-sinistra. I consiglieri di Forza Italia hanno lanciato anche le loro proposte"Le nostre proposte: smettere di aumentare le tasse e anzi di diminuirle e ottimizzare i controlli, in modo che siano efficaci. Quando qualcuno mi salta un tornello io non devo far finta di guardare dall'altra parte perché se vado a rimproverarli potrebbe esserci un problema. Io come azienda devo mettere in condizioni i miei dipendenti di poter fare il loro lavoro. Oggi l'Atm chiede altri 20 milioni di euro, da dove verranno fuori questi soldi? Sempre dalle tasche dei milanesi. Questo non è più tollerabile"Forza Italia propone tra l'altro un efficientamento dell'Atm e il ravvedimento operoso sulle vecchie multe fino al 2012 non pagate. Inoltre, lo spostamento al bilancio 2014 dei bandi non ancora aperti nel 2013 e la revisione del sistema di erogazione dei servizi di scuola, sport e Cultura.

0 commenti