Boldrini: legge Stabilità può essere rivista - VideoDoc. Tutti concordi in Parlamento si potrà fare qualcosa

askanews

per askanews

885
109 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Palermo, 18 ott. (TMNews) - "Tutti dicono che dev'essere rivista in alcuni ambiti. Tutti concordano che in Parlamento si potrà fare qualcosa. Dunque credo che sia la sede giusta per apportare eventuali cambiamenti". Lo ha detto il presidente della Camera, Laura Boldrini, rispondendo ai cronisti che a Palermo le hanno chiesto un commento sull'iter d'approvazione della legge di stabilità. "Sui tagli ai costi della politica si deve fare di più. Ed è quello che nel mio piccolo sto cercando di fare. A cominciare dal tagliarmi lo stipendio" ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, a margine di un incontro organizzato dall'Università di Palermo nel capoluogo siciliano."Abbiamo coinvolto personale della Camera che ha dato segnali d'apertura, accettando un taglio alle indennità dal 70 al 30 per cento. Stiamo andando avanti e abbiamo già tagliato 20 milioni di euro in sette mesi. Quest'anno chiederemo allo Stato 50 milioni in meno, solo come istituzione Camera. Si può fare di più e lo stiamo facendo. Giorno dopo giorno e senza grandi proclami. E' nostro dovere farlo, e su questo penso che tutti dovremo impegnarci".

0 commenti