Spazio, il carico del 'Cigno' sbarca sulla Iss. Porterà via dalla stazione oltre una tonnelata di rifiuti

askanews

per askanews

871
16 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (TMNews) - Vestiti puliti, cibo, acqua, esperimenti e attrezzature portate in orbita dalla navetta Cygnus sono finalmente a disposizione dei residenti della Stazione spaziale internazionale. Le operazioni di trasferimento del carico sono state svolte dall'astronauta Esa, Luca Parmitano, insieme ai colleghi Nasa, Karen Nyberg e Michael HopkinsSi sono concluse martedì scorso le operazioni di scarico dei 700 kg di rifornimenti portati in orbita da Cygnus, la nave cargo americana targata Orbital e realizzata nei laboratori italiani di Thales Alenia Space. Il trasferimento del prezioso carico di cibo, attrezzature ed esperimenti nella Stazione spaziale ha coinvolto il nostro astronauta Luca Parmitano e i colleghi Nasa Michael Hopkins e Karen Nyberg. Al momento e per i prossimi giorni, i tre ingegneri di volo saranno impegnati nello stoccaggio di materiali di scarto all'interno della navetta. L'aggancio di Cygnus alla base spaziale, avvenuto lo scorso 29 settembre tramite il braccio robotico della stazione, manovrato da Parmitano e dalla Nyberg, ha segnato il successo del battesimo della navetta commerciale di casa Orbital. Dopo Dragon, capsula realizzata da SpaceX, il 'Cigno' è il secondo mezzo spaziale privato ad aver raggiunto il laboratorio orbitante. Cygnus, la cui partenza dalla Iss è fissata per il 22 ottobre, porterà via con sé oltre una tonnellata di rifiuti e una volta sganciata dalla stazione si tufferà nell'atmosfera per disintegrarsi insieme al suo carico. Il secondo esemplare del 'Cigno' spiccherà il volo verso lo spazio il prossimo 8 dicembre a bordo di un vettore Antares.

0 commenti