Advertising Console

    La Francia guarda a destra, Fronte Nazionale supera test locale. Il candidato della LePen supera l'intesa Ump-socialisti

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    15 visualizzazioni
    Parigi (TMNews) - La Francia guarda all'estrema destra e il Fronte Nazionale di Marine LePen, che i sondaggi danno in forte crescita e ipotizzano primo partito, segna un punto a proprio favore anche nel test cantonale di Brignoles, nel sud del Paese. Il candidato frontista Laurent Lopez ha infatti vinto il ballottaggio con il rivale dell'Ump, sostenuto anche dai socialisti, estromessi al primo turno. "Questa vittoria dimostra - ha detto Lopez ai cornisti - che il Fronte Nazionale è ormai una forza strutturata e non solo un partito di protesta. La gente ci vota e noi siamo un'alternativa".Grande l'entusiasmo dei sostenitori del movimento di destra, che prendono di mira i due grandi partiti rivali: Ump e Socialisti. "Siamo molto soddisfatti - dice un militante - perché così forse ci avviamo ad avere una vera democrazia e non un regime totalitario. Hanno voluto allearsi contro di noi e la cosa gli si è ritorta contro".Un'analisi che è certamente partigiana, ma che ha un riflesso più generale sulla politica francese: quando nel 2002 Jean-Marie LePen arrivò al ballottaggio con Chirac, i socialisti fecero blocco con il centrodestra e portarono l'ex sindaco di Parigi all'Eliseo con oltre l'80% dei voti. Oggi l'intesa tra gli storici rivali non è bastata a frenare l'onda lepenista: il test è limitato, ma rappresenta un possibile precedente.